sabato 13 febbraio 2010

Ai bambini di Gaza..



Scivolano come lacrime
ad ovattare il Cielo
Nella speranza mal riposta
di un 'Alba piu'clemente
che di pieta'risponda..
La direzione e'sempre quella
rifugge le coscienze
Ma l'Urlo e'strazio a nevicar rimorso
nel Sangue che non dorme..
negli Occhi di chi guarda.
e le mie mani raccolgono farfalle
che di smeraldo,e bianco divenire
librano Sogni,
Di neve ricamati
che bastera dolce,un sorriso
a rammendare il Cuore..

Diletta Morani
Reazioni:

0 commenti: