giovedì 15 ottobre 2009

LAMENTU DI GHJESU

Nadine Cesari
arrangements Jacky Micaelli
auteur Rocchu Mambrini
compositeurs Nando Acquaviva, Toni Casalonga

Chant interpreté au moment de la passion du christ

O tu chi dormi , in sta petra sculpita
D'ave suffertu da colpi è ferita
Dopu d'atroci martiri persu ai ancu a vita
Oghje riposi tranquillu , a to suffranza hè finita.

Ma eiu so d'una fiamma ardente
Brusgiu è mughju tutt'ognunu mi sente
So i lamenti di i cumpagni è d'una mamma i pienti
Chjamu ancu a Diu supremu ci ritorni stu innocentu

E fu per quellu cun spiritu feroce
Da tanti colpi è viulenza atroce
Chjodi a le mane e li piedi questi t'anu messu in croce
O Dio tante suffranze fa ch'eo senti a to voce

Oghje per sempre tutta quest'he finita
Ava si mortu he persa a partita
Oramai in Gerusalemme la ghjente he sparmuccita
Vergogna un ci ne manca morte so a fede è a vita

patriota corsa
Reazioni:

0 commenti: