sabato 17 agosto 2013

Fùrriu a domu.....


Paola Alcioni Sa Cantadora


Fùrriu a domu de una geenna aundi unu niaxi de umanidadi ferta de suferéntzias chi no fait a contai, 
gherrat po sa vida...

e biu in Facebook un'àtera umanidadi, 
chi batallat po tontesas, 
coment'e chi fessint cosas de importu mannu: lìngua, polìtica... 

e fintzas cosas chi no tenint nòmini, 
de cantu funt pistirrinchinas.

Cumprendu chi totu est relativu.

Incruu sa conca e intendu calendimì is làgrimas...


Torno a casa da un inferno dove una folla di umanità colpita 
da sofferenze indicibili, 
lotta per la vita...

e vedo in Facebook un'altra umanità, 
che lotta per sciocchezze, 
come fossero cose importanti: lingua, politica... 

e perfino cose che non hanno nome, 
tanto sono infinitesime. 

Capisco che tutto è relativo.

Chino il capo e sento scendere le lacrime...

[Sa Cantadora]
Reazioni:

0 commenti: