mercoledì 21 agosto 2013

.. CREPUSCOLO

[Sa Cantadora]  (Paola Alcioni)


Datemi un crepuscolo
e una spiaggia
una spiaggia
e passi senza peso
altro
che non sia 
quello dell'ombra.

Non fatemi piangere
datemi
vi prego
un crepuscolo una
spiaggia infinita e orme
di gabbiani
da inseguire e nodi di vita
da sciogliere
senza rimpianti
dalle umide reti
di sogni
tirate vuote a riva.

Pregate
che il mio piede
errante
non conosca
l'aguzza spina
che il riccio
lascia a lutto
e non mi fermi il passo!

Reazioni:

0 commenti: